Da BBC News del 04/08/2006
Originale su http://news.bbc.co.uk/onthisday/hi/dates/stories/august/4/newsid_29620...

4 agosto 1964, Mississippi Burning

Tre attivisti per i diritti civili trovati morti

di AA.VV.

I corpi dei tre attivisti per i diritti umani scomparsi sei settimane fa sono stati ritrovatri sepolti in una fattoria in costruzione vicino Philadelphia, nel Mississippi.
Gli agenti dell'FBI hanno trovato i tre giovani - due bianchi e uno di colore - a circa sei miglia dalla cittadina nell'area boschiva dove erano stati visti per l'ultima volta la notte del 21 giugno.
I loro nomi sono Michael Schwerner, di 24 anni, Andrew Goodman, di 20, entrambi di New York e James Chaney, 22 anni di Meridian, Mississippi. Erano tutti membri del Congress of Racial Equality (CORE) impegnato nella lotta non violenta contro la discriminazione raziale.
Non appena furono dichiarati scomparsi, il caso aveva assunto la massima priorità con il nome in codice di Miburn (Mississippi Burning). Gli agenti dell'FBI comandati dall'Ispettore Capo Joseph Sullivan furono inviati nel Mississippi per investigare il caso.
I corpi sono stati portati a Jackson, per ulteriori esami volti a scoprire la causa della morte. Si ritiene che tutti e tre siano stati uccisi con un colpo di pistola ed il dito è puntato contro il gruppo della supremazia bianca Ku Klux Klan.

LA CHIESA BRUCIATA

I tre giovani erano stati inviati dall'ufficio centrale del CORE in Meridian sei settimane fa per far luce sulla distruzione della chiesa di una congregazione nera in Longdale, nella contea di Neshoba, utilizzata anche come "scuola libera".
La scuola fu istituita dal sig. Schwerner all'interno della campagna per i diritti civili in Mississippi per istruire i bambini di colore.
La Monte Sion Curch fu bruciata il 16 giugno da alcuni membri del Ku Klux Klan che cercavano Mr. Schwerner.
Sua moglie Rita, ha rilasciato una toccante dichiarazione sul giornale di oggi. Ha scritto: "Mio marito, Michael Schwerner, non è morto in vano. Se lui e ANdrew Goodman fossero stati negri, il mondo intero non avrebbe saputo molto dela loro morte. Dopotutto, la morte di un negro non è una grande notizia nel Mississippi. E' solo poichè mio marito e Andrew Goodman sono bianchi che è stato dato il massimo allarme su questo caso".
Annotazioni − Traduzione a cura di Roberto Bortone

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

L'operazione «Cold Case», che ha dato il nome alla serie tv, ha incastrato un membro del Ku Klux Klan: massacrò due giovani di colore in Mississippi
Killer razzista preso dopo 40 anni Così l'Fbi risolve i «casi freddi»
Vecchi delitti chiariti dalla tecnologia: la storia dei neri uccisi nel '64
di Guido Olimpio su Corriere della Sera del 16/06/2007
di AA.VV. su BBC News del 25/09/2006
11 Febbraio 1990 - La memoria
Nelson Mandela è libero
"La nostra marcia per la liberà è irreversibile". Dopo 27 anni esce dal carcere l'uomo che ha lottato per la libertà degli altri
di Roberto Bortone su mondoacolori.org del 10/02/2006
 
Cos'è Archivio900?
«Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)»... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0