Scandalo Somalia: anatomia di un falso

Edito da Nuovi Autori Editrice, 2000
€ 10,33
ISBN 8872308003

di Maria Lina Veca

Quarta di copertina

"Fra noi ci sono uomini e donne ricchi di valori morali ed etici, semplici ed immediati, schivi della mondanità e dell'esteriorità, gelosi della propria intimità, umili nell'atto e determinati nell'azione, che si sentono appagati nei loro desideri e aspirazioni se, superate durissime selezioni, riescono ad indossare la divisa delle forze armate. Queste donne e uomini accettano di buon grado pesanti regole e limitazioni, con un giuramento di fedeltà che non ammette deroghe, affinchè più unita e solida sia la compagine a cui appartengono. Tutto questo perchè le Forze Armate siano uno strumento su cui il proprio Paese possa fare ampio e pieno affidamento, senza alcuna riserva, fino a chiedere ai suoi iniziati il massimo sacrificio: la vita.
Fra questi uomini io riconosco Franco Carlini. (...) Caro Franco (...) sono convinto che la sozzura che ha imbrattato la via della verità sia già stata lavata dalla tua sofferenza e, domani, non ci sarà traccia nei nostri cuori della tragica bugia".

Dalla prefazione di Silvano Bigongiari (già Comandante del 3° Bersaglieri)

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Rieplode la guerra civile in Somalia
La battaglia di Mogadiscio
di Luciano Scalettari su Famiglia cristiana del 14/04/2007
Pena di morte, da Addis Abeba il premier spinge per la moratoria
L'Italia all'Unione Africana: «Siamo pronti a ospitare un summit sulla Somalia»
Prodi: nei negoziati anche i moderati delle Corti islamiche
di Francesco Alberti su Corriere della Sera del 30/01/2007
La drammatica avventura dell'inviato del Corriere in Somalia
«Le mie ore di terrore in mano ai miliziani»
Massimo Alberizzi arrestato e portato all'aeroporto di Mogadiscio. «Il luogo ideale per un'esecuzione». L'interrogatorio e il rilascio

Uno sguardo all'attualità

Articoli in archivio

Il boom delle mine
Nel 2005, 7.328 persone sono state mutilate e uccise dalle mine: l'11% in più dell'anno prima
di Enrico Piovesana su Peace Reporter del 02/10/2006

News in archivio

Somalia: le corti islamiche sono un elemento costitutivo della società
La loro presa di potere rappresenta una novità ancora da decifrare
su Agenzia Fides del 20/06/2006
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0