La mia vita nella CIA

Edito da Mursia, 1996
356 pagine, € 10,00
ISBN 8842519901

di William Colby, Peter Forbath

Quarta di copertina

Uno dei capi della celebre Central Intelligence Agency alza finalmente il velo che ricopre la storia dei servizi segreti americani.
Colby, che fu direttore della famosa "Agenzia" dal 1973 al 1976 e visse in "prima linea" il periodo caldo dell'inchiesta sulla CIA voluta dal Congresso degli Stati Uniti nel 1975, si è deciso a parlare e con questo volume solo apparentemente autobiografico ci presenta la CIA come è in realtà: la sua organizzazione e il suo funzionamento, come lavorano i suoi capie e i suoi agenti, l'acquisizione e l'utilizzazione delle varie informazioni.
Ma Colby non si limita a fornire un quadro (sia pure particolareggiato) delle strutture della CIA; le sue rivelazioni riguardano anche i retroscena di vicende dell'ultimo trentennio che spesso sono apparse poco chiare o addirittura incomprensibili al grande pubblico: gli interventi nella politica europea, per esempio (ed in quella italiana in particolare), durante la guerra fredda; il tentativo, voluto da Nixon, di bloccare Allende in Cile; la creazione e i finanziamenti in tutto il mondo di gruppi anticomunisti; il controverso programma per la pace in Vietnam; i rapporti CIA-Watergate; ecc. E accanto ai fatti acquistano nuova luce personaggi quali Henry Kissinger, Lyndon B. Jhonson, i fratelli Diem, Allen DUlles, Richard Nixon, Madame Nhu, il presidente Thieu, Clare Boothe Luce, Gerald Ford, i Kennedy.
Un'opera insomma, di grandissimo interesse, che ci mostra aspetti inediti e risvolti impensati della storia e della cronaca di ieri e di oggi.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

I documenti ripresi da "Newsweek" riguardano i viaggi all´estero del reporter. Le vendette selettive dei pasdaran del nuovo corso
Varsavia, la guerra dei dossier "Kapuscinski collaborò con il regime"
Dagli archivi i rapporti del giornalista ai Servizi segreti comunisti
di Andrea Tarquini su La Repubblica del 23/05/2007
Svelati i trucchi dell´intelligence tedesca nell´ultima guerra. Una baronessa polacca informava Berlino
Il codice nell´orlo delle gonne così i nazisti spiavano Londra
Modelli da sartoria e una giovane lady tra le armi segrete di Hitler
di Enrico Franceschini su La Repubblica del 05/09/2006
A un anno dalla morte del Papa polacco, intervista all´ex direttore degli 007 Usa, Robert Gates
"Così la Cia aiutò Wojtyla a combattere il comunismo"
di Marco Politi su La Repubblica del 23/03/2006
 
Cos'è Archivio900?
«Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)»... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2018
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0