Extra omnes. L'infinita scomparsa di Emanuela Orlandi

Edito da Editrice Zona, 2006
160 pagine, € 15,00
ISBN 8889702176

di Gaja Cenciarelli

Quarta di copertina

Roma, 1983. In un caldo inizio d'estate, Emanuela Orlandi, quindici anni, figlia di un funzionario del Vaticano, scompare nel nulla. La storia subito si tinge di mistero. Nessuno avrebbe mai immaginato che, oltre vent'anni dopo, quel giallo non sarebbe stato risolto. Gaja Cenciarelli - scrittrice e traduttrice - che all'epoca dei fatti viveva nella stessa città, aveva la stessa età, gli stessi sogni, le stesse paure di Emanuela, ricostruisce minuziosamente l'intera vicenda, rimettendo in fila tutte le informazioni e le rivelazioni delle inchieste giornalistiche e giudiziarie, ricomponendo l'infinito puzzle di notizie che, nel loro susseguirsi senza speranza, hanno colpito e coinvolto per anni tutti gli italiani, fino ai più recenti sviluppi. Nel contempo, delicatamente, l'autrice intreccia la sua storia personale a quella del sequestro di Emanuela, attraverso ricordi e memorie, rievocando un'altra scomparsa, quella dell'amica del cuore Chiara, di cui per molto tempo perderà ogni traccia, fino a una dolorosa e inaspettata scoperta. Così, i fili della cronaca si legano a quelli della vita, unendo tre adolescenti in una Roma inquieta e segreta, percorsa da spie e terroristi, mentre un nuovo papa polacco si accingeva a infliggere all'impero dell'Est europeo la spallata più dura e decisiva.

Acquistando EXTRA OMNES sostieni LIBERA. Associazioni nomi e numeri contro le mafie

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Le rivelazioni di Sabrina Minardi, ex compagna del boss della Magliana De Pedis. Il corpo fatto sparire in un cantiere a Torvaianica. La famiglia: "Vogliamo le prove"
Caso Orlandi, parla la superteste "Rapita per ordine di Marcinkus"
Accuse verso lo scomparso presidente Ior dalla ex moglie del calciatore Giordano. In un sacco anche il figlio di un boss ucciso per vendetta. Ma le date non corrispondono
di Alessio Gagliardi su La Repubblica del 23/06/2008
La Banda della Magliana, Emanuela Orlandi, lo Ior, la droga e la prostituzione; la verità sui misteri d'Italia nelle parole della ex del calciatore Bruno Giordano
Sabrina Minardi e Renatino De Pedis. Vita pericolosa della donna del boss
"Mi dava tanta di quella cocaina, per contare i soldi dovevo fare tutti i mazzetti e mi ricordo che contò un miliardo e il giorno dopo lo portammo su a Marcinkus"
di . Redazione su La Repubblica del 23/06/2008
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0