Il coraggio della speranza. 100 pagine di don Puglisi

Edito da Città Nuova, 2005
112 pagine, € 6,50
ISBN 8831142917

di Giuseppe Bellia

Quarta di copertina

La vita di don Pino Puglisi, di cui oggi si torna a parlare grazie al film Alla luce del sole di Roberto Faenza, è stata una vita ordinaria, povera di fatti e di avvenimenti. Ordinato sacerdote nel 1960, si distinse subito per il suo impegno a favore della povera gente; divenuto cappellano di un orfanotrofio, si dedica all’educazione dei giovani, sperimentando forme pedagogiche innovative e fuori le righe. Il suo ricordo è soprattutto legato agli ultimi tre anni della sua vita trascorsi nel quartiere Brancaccio di Palermo, uno dei luoghi più difficili della città perché nella morsa della mafia. Qui, l’attenzione di don Puglisi si rivolge in particolare al recupero degli adolescenti già reclutati dalla criminalità mafiosa, lottando per riportare nel quartiere una cultura della legalità illuminata dalla fede. È un’opera instancabile alla quale dà tutto se stesso, testimoniando fino alla morte, avvenuta per mano della mafia, il 15 settembre 1993, il coraggio della sua speranza. Dopo soli sei anni, il 15 settembre del 1999 si insedia il Tribunale ecclesiastico diocesano per il riconoscimento del suo martirio.

Sullo stesso argomento

Uno sguardo all'attualità

Articoli in archivio

Nel mandamento dei Lo Piccolo la conferma di un conflitto emerso dalle intercettazioni dell'operazioni Gotha
Scompare un boss, è guerra di mafia
Lupara bianca per Spatola capo della cosca di Tommaso Natale
di Francesco Viviano su L'Espresso del 22/09/2006
Carcere duro, il Grand Hotel della mafia
I boss dietro le sbarre: da Buscetta a Mutolo
di Francesco Licata su La Stampa del 22/10/2006
La strage di Brescia per uno sgarro alla mafia
Il procuratore Tarquini: movente del triplice delitto la spartizione del denaro ricavato da false fatturazioni legate a finanziamenti pubblici
di Gabriele Villa su Il Giornale del 16/09/2006
 
Cos'è Archivio900?
«Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)»... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0