Camorra dobermann

Edito da Pironti, 2012
273 pagine, € 13,00
ISBN 9788879375771

di Danilo Iacuelli

Libro presente nelle categorie:
Storia del crimine organizzato in Italia2. Camorra
Quarta di copertina

C'è un filo sottile che lega la criminalità organizzata alla politica, alle forze dell'ordine e all'intero sistema mediatico che comanda le nostre vite: il potere. Entrare a far parte dell'Organizzazione può significare talvolta per taluni dare una svolta alla propria esistenza. All'interno dell'Organizzazione sei tu che decidi della tua vita: puoi diventare un pusher e spacciare droga ai "fantasmi", oppure farti puttana di strada, che si vende per dieci euro; se sei un marchettaro effeminato cocainomane e sei pronto a uccidere pur di uscire dalla fogna in cui vivi, in una lurida casa popolare, con tua madre sottomessa a un marito ubriacone e violento, puoi finanche arrivare a diventare il capo di una spietata gang affiliata a uno dei clan più potenti della città. In una Napoli corrotta, dove convivono nell'illegalità nigeriani e cinesi, polacchi e ucraini, greci e indiani, il lettore scende a mani nude nell'underground metropolitano. A fargli compagnia personaggi come Kalashnikov, specializzato nel far sparire i cadaveri che killer come Dobermann, poliziotto allevato dall'Organizzazione, gli consegnano in custodia; e Bulldog Genny, capo di una gang che insieme ai suoi scagnozzi, Lupo Cane Secco e K.O., fa tremare al suo passaggio persino l'asfalto rosso sangue di una città ormai senza possibilità di riscatto.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Vi racconto l'impero della cocaina
È il petrolio bianco il vero miracolo del capitalismo moderno. Una ragnatela mondiale che ha nella camorra il suo terminale. E che dà ai clan un fatturato 60 volte superiore a quello della Fiat
di Roberto Saviano su L'Espresso del 08/03/2007

News in archivio

Era ricercato per associazione a delinquere di stampo camorristico. E' stato preso dalle forze dell'ordine in un appartamento a Casalnuovo
Arrestato il figlio del boss Di Lauro. Gestiva il traffico di droga nel napoletano
su La Repubblica del 27/03/2007
 
Cos'è Archivio900?
«Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)»... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0