Da Gazzetta del Mezzogiorno del 28/05/2005

Pellegrino: «Siamo di fronte ad un salto di qualità»

L'ex presidente della Commissione stragi analizza il fenomeno degli anarco-insurrezionalisti. «Difficile la gestione di simili casi»

«Siamo di fronte a un evidente salto di qualità; al primo caso che ha come obiettivo le persone. Fino a ieri gli attentati, anche nel più grave dei casi, come la molotov lanciata contro l'abitazione dei parenti di don Cesare Lodeserto, avevano come obiettivo le cose. Oggi chi ha colpito ha puntato uno dei vertici delle forze dell'ordine». E' l'analisi del presidente della Provincia, Giovanni Pellegrino, già a capo della Commissione parlamentare stragi. Che proprio in virtù dell'esperienza maturata in quegli anni, non esita a definire «difficilissima» la gestione di simili casi. «Queste sono indagini difficili e delicatissime - conferma - Da una parte c'è l'esigenza di intervenire al più presto sull'associazione, per evitare che reti eversive si consolidino e si strutturino in termini tali da acquistare una rilevante offensività, dall'altra bisogna stare ben attenti a non criminalizzare intere fasce di dissenso sociale, inducendole in tal modo a compiere quel salto di qualità, così pervenendo a un risultato opposto a quello conseguito». Ma adesso, cosa bisogna aspettarsi? «Innanzitutto bisogna capire se a Lecce agisca una cellula della rete nazionale o se la rete nazionale abbia comunque ritenuto di colpire a Lecce in reazione alla recente operazione delle forze di polizia e per fare attività di proselitismo. Comunque non credo che si possano ipotizzare attentati ad un livello maggiore. Non mi pare che su tutto il territorio nazionale siano attrezzati per questo». Poi il discorso cade inevitabilmente agli attacchi, neanche tanto velati, del centrodestra, che ha accusato il centrosinistra di minimizzare episodi legati agli anarco-insurrezionalisti. «Se si dovessero leggere gli atti d'indagine di quando ero a capo della Commissione stragi - ribatte Pellegrino - si vedrebbe che la minimizzazione è stata sia di destra che di sinistra, tanto che su alcune proposte, che hanno preso corpo dalla legislatura successiva, finii per restare isolato». Nessun dubbio anche sulla presenza, pure questa sottilineata dal centrodestra, di forze della sinistra alla recente manifestazione di protesta degli anarchici. «Nessun partito ha partecipato con i propri simboli. Chi ha ritenuto di farlo lo ha fatto a titolo personale, probabilmente perchè non convinto della fondatezza dell'ipotesi accusatoria a cui, invece, il recente attentato dà indubbiamente corpo».r.g.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Lettera aperta dal segretario del Prc: errore quel no all'aula per suo marito
«Signora Biagi, le chiedo scusa»
Non avrei mai pensato di scrivere queste parole
di Tiziano Loreti su Corriere della Sera del 09/02/2007
Il pg di Roma chiede incostituzionalità della norma e stralcio
Legge Pecorella: Br, rischio proscioglimento
Ben 14 brigatisti, accusati dell'omicidio D'Antona e assolti in primo grado, potrebbero non essere più processati
di AA.VV. su Corriere della Sera del 03/05/2006
La conferma nei file della Banelli: l´arma è la firma delle Br
Una Walther uccise D´Antona e Biagi
La procura di Firenze: "Portare a Roma il processo per le rapine agli uffici postali"
di Claudia Fusani su La Repubblica del 14/10/2004

News in archivio

Clima incandescente a Milano: sedici gli imputati, i giovani del "Gramigna" di Padova a fare da claque. Il giuslavorista e "Libero" chiedono di poter essere parte civile
Slogan, urla, attacchi a Ichino. Al via il processo alle nuove Br
Il pm Boccassini chiede che alcuni imputati vengano allontanati dall'aula. Dopo le minacce al candidato Pd: "Gli operai muoiono per le tue leggi"
su La Repubblica del 27/03/2008
su Corriere della Sera del 09/02/2007
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0