Da Adnkronos del 14/11/2005

Per la Commissione Ilaria non fu uccisa per vendetta

I ribelli somali non volevano uccidere la giornalista italiana Ilaria Alpi, ma solo rapirla. Sono le conclusioni a cui e' giunta la commissione parlamentare d'inchiesta secondo quanto anticipa oggi ''Il Messaggero''. Perizie alla mano e supportati da una nutrita serie di testimonianze, i venti membri della commissione presieduta da Carlo Taormina si preparano a mettere nero su bianco un'altra versione dei fatti, rispetto a quella che ha prevalso fin da quel 20 marzo 1994. Sosterranno che quello della giornalista del Tg3 e del suo operatore Miran Hrovatin non fu un omicidio premeditato nei loro confronti.

''I ribelli cercavano un occidentale, meglio se giornalista, probabilmente per sequestrarlo. Ma non avevano un nome e cognome da colpire'', dice un alto esponente della Commissione. Secondo l'organo presieduto da Taormina la dinamica della sparatoria conferemerebbe questa ricostruzione. E domani, nell'illustrare i risultati della perizia sull'auto dei due giornalisti, i membri della commissione spiegheranno che testimonianze univoche indicano che ad aprire il fuoco per primo fu il somalo che scortava i due giornalisti, evidentemente accortosi che i sei uomini sulla Land Rover avanti a loro erano pericolosi. Subito dopo aver sparato l'uomo pero' fuggi'. A quel punto uno dei sei somali del commando alzo' il mitra e sparo' a colpo singolo da una distanza di cinque metri dal muso della Toyota. Il primo colpo uccise Miran Hrovatin, che era seduto davanti accanto al guidatore. Hrovatin si accascio' lasciando libera la strada al secondo proiettile che trapasso' la spalliera del suo sedile, scheggio' il montante difgerro e colpi' la Alpi alla testa.

Sullo stesso argomento

 
Cos'´┐Ż Archivio900?
´┐ŻIo so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt´┐Ż ´┐Ż una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)´┐Ż... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2023
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0