Da Ansa del 21/11/2005

Strage Bologna, mai fatte indagini su punti oscuri. Parole Cossiga necessitano prove

''Non sono state proseguite le indagini su quei punti che restarono oscuri, ma si riprendono delle piste che erano insidie per impedire a chi indagava di andare nella direzione giusta''. Al di la' dell'ultima notizia che ha portato all'apertura di un nuovo fascicolo - ''verifichera' la Procura'' - e' questa la valutazione dell'allora giudice istruttore Vito Zincani sugli anni che hanno seguito le condanne per la strage di Bologna. ''O qualcuno porta davvero nuovi elementi in grado di fare luce in modo completo e definitivo - ha spiegato Zincani, che diciannove anni fa firmo' la sentenza-ordinanza di rinvio a giudizio alla base dei processi per la strage - altrimenti siamo davanti a un'operazione di mistificazione come ce ne sono state tante''. Per Zincani, per esempio, non fu mai chiarito il ruolo di ''Giusva'' Fioravanti (condannato per la strage insieme a Francesca Mambro, ndr) rispetto ai servizi segreti. ''Perche' il tentativo di riscrivere la storia puo' essere nobile o ignobile a seconda dei fini - ha continuato il magistrato - e se il fine e' l'accertamento della verita' e il metodo e' rigoroso, io stesso sono pronto a fare una nuova inchiesta. Ma se si tratta di intorbidare le acque e' chiaro che non vale nemmeno la pena di parlarne e, anzi, e' un tentativo che va contrastato''. Fioravanti e Mambro, citando anche il presidente emerito Francesco Cossiga, hanno rilanciato l'ipotesi dell'ordigno esploso accidentalmente durante un trasporto: ''Un fatto smentito dalle indagini'', ed escluso proprio nella sentenza-ordinanza, che arrivo' a controllare ipotetici elementi di sospetto su una delle vittime, un cittadino spagnolo, come eventuale possessore dell'esplosivo. Nulla. ''A meno che - ha continuato Zincani - la persona che portava l'ordigno ci fosse seduto sopra e sia sublimato con l'esplosione. Ma non ci sono dati chimici per sostenerlo. Aggiungo che una persona come Cossiga, che era presidente del Consiglio, e non un passante, avrebbe dovuto fare dichiarazioni appoggiate su prove. E invece di dichiarazioni, avrebbe potuto mandare atti formali''.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

La compagna dell'anarchico chiamata alla giornata delle vittime
Gemma Calabresi accoglie la Pinelli
«Giusto l'invito del Colle». Ma le associazioni dei familiari si dividono
di Claudio Del Frate su Corriere della Sera del 07/05/2009
La nuova inchiesta Lo «Sciacallo» tira in ballo i servizi segreti americani. Torna la pista del tedesco Kram
Carlos «assolve» Mambro e Fioravanti
Strage di Bologna, è stato interrogato per la prima volta a Parigi
di Biagio Marsiglia su Corriere della Sera del 26/04/2009

News in archivio

La bomba scoppiò alle 10.25 del 2 agosto 1980 nel piazzale della stazione. Cofferati: "Per arrivare alla verità si operi senza nessuna zona di incertezza"
Strage Bologna, si celebra il 27° anniversario. Bolognesi: "Sul web i documenti dei servizi"
Napolitano: "Indispensabile mantenere viva la memoria di quella drammatica stagione"
su La Repubblica del 02/08/2007
La bomba scoppiò alle 10.25 del 2 agosto 1980 nel piazzale della stazione. Il presidente dell'associazione dei familiari delle vittime si scaglia contro "l'omicidio politico"
Strage Bologna, le accuse di Bolognesi. "In Parlamento gli amici dei terroristi"
Prodi: "Le vittime hanno bisogno di verità per perdonare, e anche la democrazia ne ha bisogno". Napolitano: "Indispensabile mantenere viva la memoria di quella drammatica stagione"
su La Repubblica del 02/08/2007
Comunicato stampa: dal libro di Riccardo Bocca rivelazioni sulla strage di Bologna
Fonte: Associazione Familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna
su mondoacolori.org del 28/06/2007
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2023
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0