Da Gazzetta del Mezzogiorno del 17/02/2005

Omicidio Biagi, la Banelli parla per 7 ore

Nel processo per rito abbreviato che la vede imputata per l’omicidio di Marco Biagi. La brigatista dovrebbe conoscere la sua condanna alla prossima udienza il 15 marzo
BOLOGNA - Parlando nel processo per rito abbreviato che la vede imputata per l’omicidio di Marco Biagi, le dichiarazioni di Cinzia Banelli, la pentita delle Br, «hanno dato ulteriore concretezza alle ipotesi d’accusa che verranno portate in Corte d’Assise, dove sono imputati altri cinque brigatisti». E’ l’affermazione dell’avv.Guido Magnisi, legale della famiglia del professore, al termine della prima udienza dell’abbreviato.
Banelli ha parlato per circa sette ore e dovrebbe conoscere la sua condanna alla prossima udienza il 15 marzo, ma prima, lunedì prossimo, dovrà ripetere lo stesso racconto davanti alla Corte d’Assise, dove sarà sentita nel processo che vede imputati, per la stessa accusa, Nadia Desdemona Lioce, Marco Mezzasalma, Roberto Morandi, Simone Boccaccini e Diana Blefari Melazzi.
Dalle parole della Banelli viene ribadito il ruolo di Simone Boccaccini, il «compagno Carlo», secondo gli investigatori, e di Diana Blefari Melazzi. Intanto dagli ultimi accertamenti degli investigatori emerge come il brigatista appostato alla stazione ferroviaria di Modena e incaricato di segnalare ai compagni la partenza del treno di Biagi, non possa avere avuto anche il ruolo di telefonista. Il cellulare sul quale arrivarono le telefonate dei singoli brigatisti dopo l’agguato, agganciò una cella di Magliano Sabina (Rieti) alle 18.45 del 19 marzo: un’orario nel quale la staffetta Br di Modena era ancora in Emilia. Secondo l’ipotesi investigativa il telefonista era Mezzasalma, mentre resta da identificare il brigatista che si trovava a Modena. Tra le circostanze precisate da Banelli anche la possibile data delle prove generali dell’attentato, che sarebbero state fatte il 27 febbraio 2002.
«Le dichiarazioni di Cinzia Banelli - sottolinea il suo difensore, avv.Grazia Volo - hanno fatto diventare prove i tanti indizi raccolti dagli investigatori. Il suo contributo ha già determinato il fatto che questo che era un processo indiziario, nel quale era confluita un’ ingente messe di indagini, si è trasformato in un processo di prova pieno». L’ avvocato Volo ribadisce poi il contributo investigativo fornito dalla "pentita" delle Brigate Rosse: «Lei non ha mai detto non ricordo, ma ha fornito indicazioni precise che sono utilizzabili per l’ individuazione».
Lo stesso avvocato dello Stato Mario Zito ammette: «Ha dato conferme alle indagini, rispetto alle quale ha aggiunto e chiarito, anche se non ci sono comunque elementi nuovi». E anche la Procura valuta importanti le parole di Cinzia Banelli, che potranno essere determinanti anche per la condanna degli altri brigatisti.

Sullo stesso argomento

News in archivio

La brigatista era già stata arrestata per reati di banda armata e associazione eversiva
Appello per l'omicidio D'Antona. Saraceni condannata a 21 an
La Corte d'Assise dispone per la donna anche la decadenza della potestà genitoriale
su La Repubblica del 04/04/2008
L'uomo stava per partire per la Francia: preso a Incisa Valdarno
Brigate Rosse, arrestato Matteini. Aveva compiti di reclutamento
Decifrato l'archivio della Banelli: è lui il compagno "Antonio"
su La Repubblica del 09/12/2006
Le brigatiste rosse, in primo grado, avevano avuto condanne maggiori. Il procuratore Marini: "Una diminuzione eccessiva"
Omicidio D'Antona, in appello pene ridotte per Banelli e Proietti
su La Repubblica del 28/06/2006
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0