Da Agi del 17/02/2005

Somalia: Casini, "Sia vostro Parlamento speranza di pace"

Roma. "Oggi il parlamento federale transitorio della repubblica somala e' il maggiore protagonista di una di quelle vicende di pacificazione, cui oggi tutto il mondo guarda con trepidazione e nelle quali ripone le speranze di un futuro migliore per tutta l'umanita'". Con queste parole il Presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini, ha accolto la delegazione del parlamento somalo guidata dal Presidente Hassan Sheikh Aden, in visita oggi a Roma.
"Se riuscirete in questa azione - aggiunge Casini - sarete un esempio importantissimo non solo per l'Africa, ma per tutte le altre aree di maggiore crisi e per tutto il mondo".
La Somalia, infatti, vive oggi "la fase piu' cruciale della sua storia" tutta incentrata sulla rinascita dell'istituzione parlamentare, come strumento di unificazione e ricostruzione di un'autorita' nazionale riconosciuta da tutte le parti".
Secondo Casini, il parlamento e' ancora oggi la sola "macchina di democrazia" capace di rappresentare e di ricreare "il rispetto della pluralita' e - prosegue Casini - al tempo stesso l'unita' di una comunita' che torna finalmente a essere Stato e nazione".
E' dunque dalla Somalia che si attende "una grande lezione di costituzionalismo e parlamentarismo sostanziale - aggiunge - che ci riporta all'origine della democrazia".
La questione somala "accomuna - spiega il Presidente della Camera - il parlamento e il governo italiano e l'intero schieramento politico, senza distinzioni tra maggioranza e opposizione".
Casini, dopo aver ricordato lo speciale programma di cooperazione tra la Camera dei Deputati e il nuovo parlamento somalo, ha assicurato che la Camera "continuera' a sostenere direttamente la rinascita del parlamento somalo" affermando che l'Italia fara' "molto per promuovere la ricostruzione civile e economica" del paese africano".

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Rieplode la guerra civile in Somalia
La battaglia di Mogadiscio
di Luciano Scalettari su Famiglia cristiana del 14/04/2007
Pena di morte, da Addis Abeba il premier spinge per la moratoria
L'Italia all'Unione Africana: źSiamo pronti a ospitare un summit sulla Somalia╗
Prodi: nei negoziati anche i moderati delle Corti islamiche
di Francesco Alberti su Corriere della Sera del 30/01/2007
La drammatica avventura dell'inviato del Corriere in Somalia
źLe mie ore di terrore in mano ai miliziani╗
Massimo Alberizzi arrestato e portato all'aeroporto di Mogadiscio. źIl luogo ideale per un'esecuzione╗. L'interrogatorio e il rilascio
 
Cos'´┐Ż Archivio900?
´┐ŻIo so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt´┐Ż ´┐Ż una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)´┐Ż... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2023
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0