Da mondoacolori.org del 02/09/2006

Olocausto

Addio alla nomade torturata da Mengele

Lo scienziato nazista le iniettò la malaria

BOLZANO - Èmorta nella sua casa di Bolzano, a 82 anni, Barbara Richter una zingara Sinti sopravvissuta ai Lager tedeschi ed agli esperimenti del dottor Mengele, lo scienziato nazista morto in Brasile alla fine degli anni Settanta. Sul braccio, Barbara Richter, aveva tatuato il numero che le SS le avevano dato nei Lager di Auschwitz e Ravensbrueck: Z 1963, dove quella «Z» sta per Zigüner e cioè zingaro.
La notizia è data dal quotidiano Alto Adige che ripercorre la storia della donna, originaria della Boemia dove la famiglia vendeva tappeti, che finì nei Lager quando era una bambina. Ad Auschwitz il dottor Mengele sottopose anche lei ai suoi crudeli esperimenti iniettandole tra l´altro la malaria: rimase per settimane tra la vita e la morte. Trasferita in vari campi - Barka, nome sinto di Barbara - riuscì a fuggire saltando da una finestra sul telone di un camion che stava uscendo da un Lager. A lungo si nascose nei boschi dove, con un coltello, cercò invano di cancellare quel numero tatuato sul braccio procurandosi solo una infezione. Poi incontrò Vinzenz, l´uomo che la nascose e diventò suo marito. Finita la guerra ha vissuto in varie parti del mondo approdando a più riprese a Bolzano dove venne accolta da don Bruno Nicolini che era il cappellano diocesano dell´Opera nomadi. Schiva, raccontò le sue memorie a Mirella Karpati che le pubblicò sulla rivista Lacio Drom dedicata proprio al mondo dei nomadi.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Svelati i trucchi dell´intelligence tedesca nell´ultima guerra. Una baronessa polacca informava Berlino
Il codice nell´orlo delle gonne così i nazisti spiavano Londra
Modelli da sartoria e una giovane lady tra le armi segrete di Hitler
di Enrico Franceschini su La Repubblica del 05/09/2006

News in archivio

I messaggi, intercettati nel '42 dai nazisti che li avevano codificati con la celebre macchina, erano gli ultimi a resistere
Quei tre ultimi dispacci di Enigma un esercito di computer decifrarli
Grazie ad una enorme rete di pc svelato il primo. E ora gli altri
su La Repubblica del 28/02/2006
Era stato condannato a sette anni di carcere
Morto l'SS Engel, «il boia di Genova»
Responsabile della strage di civili italiani al passo del Turchino nel 1944
su Corriere della Sera del 13/02/2006
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0