Toni Negri

Militante politico − Italia

E' nato a Padova, padre comunista, nonno socialista. Tra i diciotto e i vent'anni nella Gioventù dell'Azione Cattolica, poi iscritto al Partito socialista, libero docente universitario a 25 anni. Fa parte del gruppo di "Quaderni Rossi", rivista fondata a 25 anni da Raniero Panzieri, già direttore del socialista "Mondo operaio". "Quaderni Rossi" ha un'impostazione operaista: teorizza, tra l'altro, lo sciopero improvviso e imprevedibile, detto a "gatto selvaggio", contro la programmazione neocapitalista. E' solidale con gli operai che durante i grandi scioperi per i rinnovi contrattuali del 1962 di scontrano per tre giorni con la polizia in piazza Statuto, a Torino, e assediano la sede della UIL che ha accettato un accordo separato.
In uno dei suoi più famosi saggio "Dominio e sabotaggio", il cui proclama mutato da Lenine era "Grande il disordine sotto il cielo. La situazione quindi è eccellente", scriveva: "Nulla rivela a tal punto l'enorme storica positività dell'autovalorizzazione operaia, nulla più del sabotaggio. Nulla più di quest'attività di franco tiratore, di sabotatore, di assenteista, di deviante, di criminale che mi trovo a vivere. Immediatamente mi sento il calore della comunità operaia e proletaria, tutte le volte che mi calo il passamontagna". E poi: "La violenza il filo razionale che lega la valorizzazione proletaria alla destrutturalizzazione del sistema e quest'ultima alla destabilizzazione del regime. Basta con l'ipocrisia borghese e riformista contro la violenza".

Nel 1963 Negri lascia il Partito Socialista per dissensi sulla prospettiva politica di centrosinistra e nel 1969, con Franco Piperno e Oreste Scalzone, fonda Potere Operaio e la rivista dallo stesso nome. Nel 1970, al primo convegno tenutosi a Firenze, la violenza rivoluzionaria viene definita discriminante e decisiva; l'anno dopo l'organizzazione dichiara, senza mezzi termini, che il "partito armato" è immediatamente all'ordine del giorno.

 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono gi registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0