Da IMG Press del 17/08/2005

007 Pentagono denuncia: Atta fu identificato nel 2000

Il colonnello Anthony Shaffer è uscito allo scoperto denunciando i vertici del Pentagono per aver impedito che informazioni vitali per la prevenzione di potenziali attentati terroristici sul suolo americano venissero messe a disposizione dell'FBI, più di un anno prima delle stragi dell'11 settembre 2001. Il team di 007, conosciuto con il nome di "Able Angel" e le cui operazioni erano segretissime, dipendeva da una delle agenzie di intelligence del dipartimento della Difesa. I suoi membri avrebbero contattato l'Fbi in più occasioni nel 2000 avvertendo della presenza di una cellula di al Quaida attiva negli Stati Uniti che aveva tra i suoi membri anche Mohammed Atta, leader dei kamikaze dell'11 settembre. Il colonnello Shaffer, 42 anni, originario di Kansas City, in una intervista con il New York Times e l'emittente Fox News, lunedì sera, ha confermato la notizia che era stata riportata la settimana scorsa dal quotidiano newyorchese fondata solo su fonti anonime dell'intelligence militare americana. L'intervista è stata concordata dalle testate con Curt Weldon, deputato repubblicano della Pensylvenia e vice presidente dell'influente commissione Forze Armate della Camera. I legali del Pentagono - ha spiegato il colonnelo - impedirono agli 007 di consegnare il fascicolo sulla cellula di al Quaida all'Fbi. Le rivelazioni hanno convinto la commissione indipendente del Congresso a ipotizzare una riapertura dell'inchiesta. Gli 007 avevano identificato Atta e altri tre futuri dirottatori già alla metà del 2000. Nel corso dell'estate la task force ha tentato d organizzare un incontro con l'ufficio di Washington dell'agenzia investigativa federale. A questo punto i legali del Pentagono hanno costretto gli 007 a cancellare tre incontri già programmati con l'Fbi, impedendo il passaggio delle cruciali informazioni e lasciando Atta e i suoi liberi di continuare la pianificazione degli attentati che hanno cambiato per sempre il volto dell'America.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

E Casini: nella Ue in troppi hanno dimenticato, ma niente scontri di civiltÓ
źSia il giorno delle vittime del terrorismo╗
L'invito di papa Benedetto XVI: l'11 settembre ravvivi la memoria di chi ha perso la vita per gli attentati terroristici in tutto il mondo
di AA.VV. su Corriere della Sera del 11/09/2005
Il traffico del riciclaggio ammonta, secondo alcune stime, al 10 per cento del Pil mondiale
Soldi sporchi in paradiso
traduzione di Rosalba Fruscalzo
di Moises Naim su L'Espresso del 08/09/2005
 
Cos'´┐Ż Archivio900?
´┐ŻIo so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt´┐Ż ´┐Ż una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)´┐Ż... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0